Monastero

Giungere nella nostra diocesi all'adorazione perpetua, in modo che "ci possa sempre essere qualcuno con lo sguardo rivolto all'Eucaristia".

altarchiesQuesto progetto, lanciato dal Vescovo durante il recente Convegno Diocesano, ci ha riempite di immensa gioia e ci siamo sentite coinvolte in prima persona.

Il nostro Monastero, intitolato al Corpus Domini, infatti,è stato fondato nel 1692 dalla Madre Sr. Maria Giacinta Bassi con lo scopo precipuo dell'adorazione perpetua. Ella animata dalla passione di S.Domenico che desiderava che Dio fosse conosciuto e amato da tutti gli uomini e per questo trascorreva le notti in preghiera, volle che ci fosse sempre una monaca davanti al Santissimo Sacramento a intercedere per tutti.

Nel 1828 la Santa Sede concesse al Monastero la facoltà dell'esposizione solenne di Gesù Eucaristia nelle domeniche.

A distanza di oltre tre secoli si apre una nuova pagina della storia della comunità del "Corpus Domini" di Macerata, la quale l'8 dicembre 2005 lascia il suo "deserto" nel cuore della città per trasferirsi là dove stanno sorgendo le nuove case...(Località Vergini).

 

 

 

altarNon è stata una scelta partita da noi, ma abbiamo solo detto il nostro "si" a ciò che abbiamo sentito essere la volontà del Signore, e, come Abramo siamo uscite dalla " nostra terra" per andare là dove il Signore ci chiamava. Dove forse ci sarà più bisogno della nostra presenza, di qualcuno che testimoni con la propria vita l'amore di Dio per l'uomo continuando ad avere come punto di riferimento l'Eucaristia, tesoro che ha motivato ogni scelta fatta nella costruzione e nell'organizzazione dello spazio e dell'arredo.

L'Adorazione eucaristica ormai quotidiana è aperta al pubblico sia durante le ore stabilite dalla Comunità che in altri orari a richiesta dei vari gruppi. Tutti possono venire a contemplare insieme con noi, il "Cristo in stato di offerta e di immolazione nel santo sacramento" per imparare "a compiere la volontà di Dio, a donarsi senza limiti, a perseverare nell'amore per la gloria di Dio e il servizio del prossimo".

 

 

 

 

 

 

adorazione monache